Ruba in un negozio per animali, arrestato nel cuore della notte

Il fatto è accaduto nella notte tra sabato e domenica quando un uomo ha rotto la vetrata di un negozio del centro di Udine per rubare pochi euro, ma un passante ha dato l'allarme

Si introduce nel cuore della notte in un negozio di articoli per animali per rubare il fondo cassa, ma un cittadino si accorge della vetrina rotta e chiama la polizia. È così che la sezione volanti della Questura di Udine è riuscita ad arrestare un uomo mentre si allontanava dal logo del furto.

I fatti

Poco prima delle 3.00 di domenica notte, un cittadino ha notato la vetrina di un negozio nel centro di Udine infranta e poi un uomo uscire in fretta dall'edificio. A seguito della segnalazione, personale della Sezione Volanti della Questura di Udine è così riuscita a fermare un 43enne rumeno mentre si allontanava indossando ancora dei guanti antiscivolo. L’attività d’indagine ha permesso di appurare che l’uomo, dopo aver infranto la vetrata, si era introdotto all’interno dell’esercizio ed era riuscito a sottrarre un tablet e qualche decina di euro di fondo cassa. Nonostante la resistenza, l'uomo è stato così arrestato per furto pluriaggravato e deferito all’Autorità Giudiziaria competente anche per i reati di danneggiamento e di resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Morto un turista in spiaggia a Lignano Sabbiadoro

  • Ecco chi sono i rapinatori: quattro uomini con base a Passons

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Aperto il primo take away di frico al mondo, il Frico Gourmet in piazzale Cella

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

Torna su
UdineToday è in caricamento