Tenta di vendere la refurtiva, smascherata dai carabinieri

Dopo aver rubato monili d'oro, una donna ha cercato di venderli ad un compra-oro di Gorizia

I carabinieri della Stazione di Cervignano, a conclusione di serrata attività investigativa scaturita a seguito di una denuncia di furto in abitazione avvenuto a Porpetto ai danni di una 69enne del luogo, hanno raccolto convergenti elementi di responsabilità a carico di una 54enne del posto, già nota ai militari dell'Arma per episodi analoghi.

La refurtiva e la denuncia 

La delinquente, dopo aver commesso il furto, aveva cercato di vendere la refurtiva, numerosi monili in oro del valore complessivo di 2.850 euro, ad un compro-oro del goriziano. I gioielli sono stati recuperati e restituiti alla proprietaria, mentre l’autrice della sottrazione è stata denunciata per l’ipotesi di reato di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento