rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca San Daniele del Friuli / Via Jacopo Pirona, 2

Scena da film d'azione nell'azienda di lusso, un commando la assalta nella notte

Strade di accesso bloccate, furgoni usati come arieti, caveau divelto con un'auto. In solo sette minuti, i ladri hanno messo a segno il colpo, in pieno stile militare, ai danni della ditta Mabi International di San Daniele

Colpo piazzato in vero stile action movie questa notte a San Daniele del Friuli. Una banda di ladri, organizzata come un vero e proprio commando, ha colpito la Mabi International, fabbrica specializzata nella produzione di accessori di lusso. 

I fatti

Secondo le prime informazioni trapelate, i delinquenti avrebbero piazzato due camion rubati di traverso nella strada principale per bloccare l'accesso all’azienda. Un piano criminale curato nei minimi dettagli, dunque, quello messo in pratica nella notte di giovedì, poco dopo le due. Con altri furgoni e un'auto, usati come arieti, avrebbero buttato giù con forza il cancello e la recinzione del complesso. Mediante la stessa tecnica avrebbero sfondato anche il caveau dove è conservata la merce di pregio. Coinvolte una decina di persone che, tutte incappucciate e con sistemi di protezione per non lasciare impronte, hanno svaligiato l'azienda in soli sette minuti. Obiettivo: gli accessori che la ditta produce su licenza per brand di lusso di tutto il mondo. I malviventi hanno rubato ingenti quantità di merce e si sono dileguati nel nulla con i mezzi usati per lo sfondamento. La stima del danno è ancora da perfezionare, ma si tratterebbe di una cifra notevole. L'allarme dell'azienda è scattato immediatamente. Poco però hanno potuto fare gli uomini della sorveglianza giunti sul posto, visto che la strada era sbarrata dai mezzi posizionati proprio dai criminali che stavano compiendo il furto. Per spostare i camion che sbarravano gli accessi stamane sarebbe stato necessario intervenire con alcuni carri attrezzi. In corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Udine. Non più tardi di un mese fa la Mabi International aveva subito un tentativo di furto, che era stato sventato proprio dall'agenzia di sorveglianza incaricata.

Un mese fa

Le telecamere termiche di ultima generazione delle MD Systems hanno segnalato l'intrusione, ma cancelli e recinzioni non sono stati sufficienti a fermare questo assalto. Tutta l'azione si sarebbe svolta con gran velocità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scena da film d'azione nell'azienda di lusso, un commando la assalta nella notte

UdineToday è in caricamento