menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto da 10 mila euro in un laboratorio artigianale, le mosse della ladra

Una malintenzionata ha colpito un esercizio nella zona di Udine Sud, che in via eccezionale aveva a disposizione un quantitativo consistente di preziosi

Furto in un laboratorio di arte orafa in via Veneto, a Cussignacco. Il valore dell’ammanco si aggira su una cifra che va dai 6 ai 10 mila euro (la quantifica del danno non è ancora stata fatta). Al momento del fatto (verificatosi al mattino, verso le 10) era presente la titolare dell’esercizio. Una donna, senza alcuna inflessione dialettale, si è presentata al negozio per chiedere di vedere del materiale. Le è stato così fatto vedere un rotolo con delle collanine di gioielli. La ladra, sfruttando un attimo di distrazione della titolare, si è infilata sotto il vestito una serie di preziosi. Ha poi chiesto di vedere delle cornici portafoto e dei bracciali di bigiotteria, facendo degli acquisti regolari, per distrarre la titolare. Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di video sorveglianza. Indagano gli uomini delle volanti della questura udinese. Singolare che di solito il laboratorio, secondo quanto si è saputo, non abbia a sua disposizione un quantitativo di ori così elevato, e che la ladra abbia saputo agire proprio in questa occasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento