Padre e figlio tentano il colpo, ma vengono scoperti dai carabinieri

Colpita il deposito della "Friulana Bitumi" di via San Gottardo. I due stavano asportando materiale elettrico, ma la loro azione è stata interrotta dagli uomini dell'Arma

Padre e figlio tentano il colpo assieme, nella miglior logica italiana dell'impresa familiare. Stavano scappando dal deposito di via San Gottardo della Friulana Bitumi con dei cavi elettrici di rame quando i carabinieri di Udine li hanno fermati. Si tratta di D.T, di 65 anni, e A.T., di 33 anni.

Il valore del furto è stimato in 500 euro.

I due sono stati arrestati e condotti presso la loro abitazione in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

Torna su
UdineToday è in caricamento