menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Proprietaria in vacanza, i ladri le rubano monili d'oro per un valore di 100mila euro

Rientrata dopo una settimana di ferie, una donna ha trovato la cassaforte sventrata con la flex e la camera a soqquadro

Forzata una porta, demolita una parete e scassinata la cassaforte per portarsi via un bottino che, a una prima stima, ammonta a più di 100mila euro. Questa la conclusione di un maxi furto commesso in una casa di Udine. La proprietaria, rientrata dopo una settimana di vacanze durante il lungo ponte pasquale, ha fatto ieri l'amara e desolante scoperta. Durante la sua assenza, infatti, i ladri sono riusciti a forzare la porta d'ingresso e a scardinare con l'aiuto di una flex la cassaforte custodita all'interno della camera da letto, messa prima a soqquadro alla ricerca di preziosi da portare via. Una volta individuata la cassaforte a muro, i ladri l'hanno aperta usando appunto una flex e riuscendo così a portare via i monili d'oro per un valore che, da una prima stima, ammonta a 100mila euro. Sul furto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Udine, che hanno già eseguito un primo sopralluogo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento