rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Ruba una carta postamat e fa 60 chilometri per prelevare 600 euro

A seguito delle indagini dei carabinieri di Tolmezzo, è stata denunciata a piede libero una giovane ladra

A seguito dell'indagine dei carabinieri di Tolmezzo, coadiuvati da quelli delle Stazioni Carabinieri di Comeglians e Maiano, è stata denunciata in stato di libertà una giovane di 23 anni di nazionalità italiana e residente in Udine. La giovane ha prelevato seicento euro da un postamat di Fagagna in modo fraudolento, utilizzando una tessera BancoPosta che era stata rubata ad Ovaro.

I fatti

Lo scorso 13 agosto, nell'abitazione di un'anziana signora,  residente in località Luinciis nel Comune di Ovaro, sono state rubate borsa, contanti e tessera di Banco Posta. Il furto è accaduto subito dopo l’ora di pranzo. Ignoti, approfittando di un cancello lasciato aperto e della momentanea assenza della badante, si erano introdotti nella casa della signora 80enne compiendo il furto ai suoi danni. Dopo un'ora, in uno sportello Banco Posta di Fagagna, la carta sottratta veniva utilizzata per effettuare un prelievo di seicento euro dal conto della povera pensionata. A fronte dei risultati delle attività investigative, i carabinieri hanno denunciato all’autorità giudiziaria la giovane donna, già con precedenti penali per aver commesso altri reati contro il patrimonio, per le ipotesi di reato di ricettazione e uso fraudolento di strumenti di credito digitali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una carta postamat e fa 60 chilometri per prelevare 600 euro

UdineToday è in caricamento