Ancora una spaccata "Da Teto" a Codroipo, il titolare: «Sono sempre gli stessi»

Ladri messi in fuga dall'arrivo dei carabinieri, perse le loro tracce nei campi. Una prima stima dei danni parla di 10mila euro

Ancora una spaccata notturna - la terza dell'ultimo periodo -  al Bar da Teto di Codroipo. Il primo colpo era stato messo a segno a luglio, quando i soliti ignoti avevano rubato un furgone per poi usarlo come ariete per sfondare la vetrata del bar. Il secondo solo pochi giorni fa, con i malviventi che avevano rotto uno dei serramenti con un piccone asportando quanto trovato in cassa. In questo ultimo caso la "missione" è andata a vuoto, grazie all'allarme e all'intervento tempestivo dei carabinieri, arrivati sul posto in pochi minuti. I banditi, quattro persone, se la sono data a gambe levate scappando a piedi nei campi che si trovano dietro allo stabile di viale Venezia. Hanno avuto il tempo di portare all'esterno del bar delle slot per cercare di forzarle. Per sfondare la  vetrata posteriore del locale è stato usato un furgone della ditta "Edileuro", rubato la sera prima

Il titolare

«Guardando il lato positivo, dice Gabriele Nadalini - titolare assieme al fratello Andrea, assessore comunale - il furgone lo abbiamo recuperato visto che è stato abbandonato sul posto. Grazie ai carabinieri di Codroipo, che sono arrivati in due minuti, mettendo in fuga i ladri. Dalle immagini delle telecamere sembrano sempre quelli degli altri episodi che abbiamo subito. In quest’occasione, in base a una prima stima, abbiamo subito 10mila euro di danni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento