menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un'auto, non paga il pedaggio ed è senza patente: arrestato 24enne

Il fatto è successo sabato sera e a fermare il giovane sono stati gli agenti della polizia stradale di Amaro, scoprendo che aveva appena rubato a Trieste

Ruba in un appartamento a Trieste, oggetti di valore, contanti e le chiavi di una macchina: decide di rubare anche quella ma per scappare non paga il pedaggio autostradale, la Polizia lo ferma e scopre che oltre ad essere un ladro è anche senza patente di guida. Rocambolesco arresto di un 24enne originario di Livorno, nella notte tra sabato e domenica scorsa sull'autostrada A23, all'altezza del casello di Ugovizza-Tarvisio. 

I fatti

Era la sera dello scorso sabato, 11 gennaio, quando una pattuglia della polizia stradale ha fermato un giovane uomo di 24 anni alla guida di una Ford Fiesta perché non aveva pagato il pedaggio autostradale. Una volta chieste spiegazioni, l'uomo ha ammesso di non aver mai conseguito la patente di guida e che, oltretutto, la vettura non era nemmeno sua. Dopo un rapido controllo, gli agenti sono risaliti alla vera proprietaria del veicolo, una donna di Trieste, che ha ammesso di essere stata vittima proprio la sera stessa di un furto in appartamento, durante il quale i ladri avevano preso anche le chiavi della macchina e la stessa auto. Ad accertare i fatti sono stati gli agenti della sottosezione di Amaro. Dopo un controllo, all'interno della Fiesta è stata recuperata parte della refurtiva, tra cui gioielli, materiale fotografico e contanti.

Il 24enneè stato arrestato per le ipotesi di reato di ricettazione e furto e poi accompagnato nel carcere di Udine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Eventi

    Una stella per Palmanova, è in arrivo Ben Harper

  • Salute

    Fedriga: "Via ai nuovi parametri, la priorità è superare l'indice Rt"

  • Economia

    Amazon apre un nuovo mega deposito a Udine

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento