rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Aiello del Friuli

Fingevano grandi acquisti, sorpresa banda con lo staccheggiatore all'Outlet Village

I ladri sono stati colti sul fatto all'interno del centro commerciale di Aiello del Friuli. I vestiti erano smagnetizzati e occultati all'interno di borse shopper

Furto aggravato. E' questa l'ipotesi di reato cui dovranno rispondere le 4 persone arrestate dai carabinieri delle Stazioni di Palmanova e di Pavia di Udine fra il pomeriggio e la sera di ieri, mercoledì 12 luglio, presso il Palmanova Outlet Village di Aiello del Friuli.

La dinamica:

Erano circa le 14 quando gli uomini del servizio di vigilanza dell'Outlet Village, gestita della Cooperativa Laze, su indicazione di un titolare di uno store, hanno sorpreso all'interno di un negozio un individuo in possesso di uno staccheggiatore (l'oggetto che permette di rimuovere il sistema di antitaccheggio) e di alcuni articoli rubati riposti all'interno di uno shopper. Insieme a lui c'erano anche altre 5 persone con altrettante buste di altri 4 punti vendita. I sospettati sono stati tutti fermati e trattenuti dai vigilantes in attesa dell'arrivo delle gazzelle dei carabinieri, avvisati preventivamente con una chiamata al 112. 

La perquisizione degli uomini dell'Arma ha permesso di rinvenire diversi capi di abbigliamento asportati da alcuni negozi per un valore che si aggira intorno ai 500 euro. La refurtiva è stata posta sotto sequestro, ma non è escluso che sarebbe potuta aumentare senza l'intervento della sicurezza e dell'attento negoziante.  Per il successo dell'operazione - hanno fatto sapere i responsabili dell'Outlet ringraziandoli- è stato necessario infatti sia il pronto intervento dei carabinieri, sia la solerzia degli uomini alla sicurezza che la collaborzione fattiva del personale dei vari punti vendita coinvolti nel riconoscento dei responsabili.

Gli arrestati:

I soggetti erano tutti di nazionalità albanese ma ad essere arrestati sono stati solo in 4: C. A., classe '76; B. D., classe '90; M. I., classe '80; e un minorenne. I tre maggiorenni sono stati arrestati e trasportati al carcere di Udine, il quarto, il minorenne, è stato invece, con analoga accusa, condotto presso un centro di accoglienza di una provincia veneta.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingevano grandi acquisti, sorpresa banda con lo staccheggiatore all'Outlet Village

UdineToday è in caricamento