menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festini, tentativi di furto e ricettazione: interviene la Polizia

La zona colpita è quella solitamente tranquilla di via Villa Glori. Protagonisti della vicenda un gruppetto di stranieri che ora hanno ricevuto lo sfratto per morosità. In casa avevano del materiale di dubbia provenienza

Continuano i controlli della polizia in via Villa Glori. In quella zona, qualche mese fa, i cittadini avevano lamentato disagi legati alla presenza di un gruppetto di stranieri che avevano dato vita a liti in strada, feste notturne rumorose e che, in un'occasione, erano stati individuati quali responsabili di un tentativo di furto avvenuto in una villetta della medesima via.

Giovedì 18 ottobre gli uomini della Squadra Mobile hanno effettuato un controllo nell'appartamento preso in affitto da un ventenne colombiano e occupato anche da un connazionale di 21 anni e da un romeno di 22 anni. Nell'abitazione sono state trovate sei biciclette di cui i tre stranieri non hanno saputo giustificare il possesso. Si ipotizza, quindi, che le bici possano essere state rubate e ora si cercano i legittimi proprietari. Successivamente i tre giovani sono stati segnalati alla Procura della Repubblica per l'ipotesi di reato di ricettazione.

Il blitz degli uomini della Mobile è avvenuto contestualmente all'accesso nell'appartamento dell'ufficiale giudiziario che aveva il compito di notificare al ventenne colombiano l'ingiunzione di sfratto per morosità. Lo stesso straniero, quest’estate, si era reso responsabile di un furto a Lignano e per questo nei suoi confronti era stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla cittadina balneare.

Nella casa di via Villa Glori erano presenti anche due ragazze minorenni che sono state riaffidate alla rispettive famiglie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento