rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Viale Europa Unita

Furti di rame, la Polfer alza la guardia sull'oro rosso

Intensificati i controlli per scongiurare anche le eventuali complicazioni della circolazione dei treni

Furti di rame nel mirino della Polfer udinese. Grazie ai costanti controlli messi in opera, come da indicazioni impartite dal Servizio di Polizia ferroviaria di Roma, si è riscontrato un significativo calo degli episodi. 

I numeri

Nelle operazioni sono stati impiegati gli Uffici della Sezione Polizia ferroviaria di Udine e dei Posti Polfer di Cervignano e di Gemona. Il personale ha controllato complessivamente dieci obiettivi tra depositi di metalli, attività commerciali autorizzate alla raccolta e trattamento dei rifiuti, oltre ad alcuni siti sensibili lungo le linee ferroviarie.

L’obiettivo

Si mira così a mantenere un elevato standard di sicurezza cercando di contrastare il fenomeno che interessa le strutture delle Ferrovie dello Stato, creando disservizi e ritardi per chi utilizza il vettore ferroviario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame, la Polfer alza la guardia sull'oro rosso

UdineToday è in caricamento