menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbrogliavano gli anziani sfruttando i rapporti di familiarità creati

Due donne del gemonese - madre e figlia di 58 e 42 anni - sono state denunciate dai carabinieri di Gemona per alcuni furti che si sono verificati nella zona tra aprile e maggio di quest'anno

Due donne - madre e figlia di 58 e 42 anni residenti a Gemona - sono state denunciate all’autorità giudiziaria da parte dei carabinieri della locale stazione in quanto sospettate di aver messo a segno alcuni furti di preziosi tra aprile e maggio di quest’anno ai danni di persone anziane residenti nella zona.

Gli uomini dell’Arma ipotizzano che le due abbiano agito approfittando dei loro rapporti di familiarità con le vittime. Le indagini hanno portato al recupero di due collane e un anello provento di tali furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento