Furti di Capodanno, nel mirino dei ladri anche polli e salami

I malintenzionati hanno agito in particolare nella zona del Friuli collinare, colpendo a Majano e Rive d'Arcano

Furti di preziosi e colpi “gastronomici” da parte dei ladri nell’ultimo giorno dell’anno. I malintenzionati hanno colpito nello specifico a Coseano, Rive d’Arcano e Majano. Di tutti i colpi, messi a segno in assenza dei proprietari, si stanno occupando i carabinieri.

Rive d’Arcano

In un’abitazione posizionata in località Giavons, oltre a una serie di preziosi, i ladri hanno portato via sette salami e una quindicina di polli conservati in un congelatore. 

Coseano

In una villetta della zona che si affaccia sul torrente Corno, dopo che è stata forzata una finestra, sono stati sottratti diversi oggetti in oro, per un valore che si aggira sui 6mila euro. 

Majano

Nel mirino dei malintenzionati è finita una casa di via Piave, dove sono stati trafugati alcuni monili in oro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento