Furti di Capodanno, nel mirino dei ladri anche polli e salami

I malintenzionati hanno agito in particolare nella zona del Friuli collinare, colpendo a Majano e Rive d'Arcano

Furti di preziosi e colpi “gastronomici” da parte dei ladri nell’ultimo giorno dell’anno. I malintenzionati hanno colpito nello specifico a Coseano, Rive d’Arcano e Majano. Di tutti i colpi, messi a segno in assenza dei proprietari, si stanno occupando i carabinieri.

Rive d’Arcano

In un’abitazione posizionata in località Giavons, oltre a una serie di preziosi, i ladri hanno portato via sette salami e una quindicina di polli conservati in un congelatore. 

Coseano

In una villetta della zona che si affaccia sul torrente Corno, dopo che è stata forzata una finestra, sono stati sottratti diversi oggetti in oro, per un valore che si aggira sui 6mila euro. 

Majano

Nel mirino dei malintenzionati è finita una casa di via Piave, dove sono stati trafugati alcuni monili in oro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • I luoghi di Friuli Doc 2019: le mappe con tutte le informazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento