menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti durante le gare di podismo: arrestate due persone

La coppia, composta da un uomo e una donna già noti alle forze dell'ordine, aveva messo in piedi un'attività continuativa con il popolo dei runner nel mirino

Arrestati in flagranza di reato, con l’accusa di furto continuato aggravato in concorso ed utilizzo fraudolento di carte di credito. Si tratta di due persone già note alle forze dell’ordine: il 32enne T.D.I e la 29enne S.D.S.C., entrambi senza fissa dimora e di fatto domiciliati nel padovano.  

Le indagini sono partite in seguito a un furto commesso il 2 agosto, ai danni di due runner che avevano lasciato il portafoglio e la carta di credito - utilizzata poi per acquisti al “Tiare”- all’interno della propria autovettura in occasione di una gara podistica a San Vito al Torre. L’arresto la scorsa domenica, mentre i due stavano effettuando un prelievo di denaro da un bancomat, con una carta di credito poco prima rubata da un’automobile a Mariano del Friuli, in occasione della “15ª marcia del Donatore”. I successivi accertamenti hanno permesso di attribuire ai due ulteriori furti, tutti commessi nella stessa giornata, anche nel comune di Aquileia. 

L’operazione è stata messa in opera dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC di Gradisca d’Isonzo  e della Stazione CC di Villesse, conducendo un’attività di indagine, diretta e coordinata  dalle Procure della Repubblica di Udine e Gorizia. Sono in corso ulteriori sviluppi inerenti altri quindici furti commessi durante le manifestazioni sportive, svolte negli ultimi mesi nelle provincie di Gorizia Udine e Pordenone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento