menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vestiti e lo zaino che hanno permesso di identificare il piromane

I vestiti e lo zaino che hanno permesso di identificare il piromane

Fuoco al reparto carta igienica del Carrefour, scoperto il piromane

Si tratta di un 58enne residente nel Medio Friuli, identificato grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza

Con una bottiglia di liquido infiammabile in mano - coperto dal cappuccio della felpa che indossava - si è diretto al reparto carta igienica del Carrefour di Tavagnacco e ha appiccato il fuoco. L’episodio - che non ha avuto conseguenze gravi (le fiamme vennero spente subito dagli addetti alla sicurezza) si è verificato lo scorso 24 febbraio

L’autore, fino a questi giorni è rimasto impunito, ma i carabinieri del comando provinciale e della stazione di Feletto lo hanno rintracciato. Grazie anche ai riscontri dell’impianto di videosorveglianza del centro commerciale, è stato denunciato in stato di libertà un 58enne, residente nel Medio Friuli. Dopo una perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti lo zaino, il giubbotto e il copricapo utilizzati durante “l’iniziativa”. Il materiale in questione è stato posto sotto sequestro. L’autore del gesto è già detenuto in carcere per altro reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento