Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Gonars

Fuga di gas in una casa a Fauglis, i Carabinieri salvano tre persone

A dare l'allarme un parente che, venuto per una visita di cortesia, ha notato all'interno della casa il corpo del cugino steso a terra. Determinante la tempestività dell'intervento da parte dei Carabinieri di Palmanova

Fuga di gas nella prima mattinata di oggi a Fauglis di Gonars dove tre persone sono rimaste intossicate, dopo aver respirato monossido di carbonio. L'allarme è scattato stamani intorno alle 11.00.

Ancora non è chiara la provenienza del gas, ma stando ad una prima ricostruzione, il monossido di carbonio potrebbe essere scaturito dal malfunzionamento di una stufa. Ciò che è certo è che l'intervento tempestivo dei Carabinieri di Palmanova è stato determinante per la salute degli abitanti.

L'allarme

Ad accorgersi che qualcosa non andava all'interno della casa, un parente che, venuto per una visita di cortesia, ha scorto all'interno dell'abitazione il corpo del cugino steso a terra. L'uomo senza esitare ha lanciato l'allarme contattando i Militari dell'Arma di Palmanova.

Una volta giunti sul posto, i Carabinieri, sono prontamente intervenuti portando in salvo il 55enne, che versava in stato di semi-incoscenza. 

Soccorsi pochi istanti dopo anche il padre e la madre del 55enne. I due anziani coniugi giacevano privi di sensi. L'anziano è stato trasportato a braccia fuori dall'abitazione. Subito dopo i sanitari hanno soccorso anche la moglie di quest'ultimo.

I tre sono stati trasportati in un primo momento all'ospedale di Palmanova e successivamente all'ospedale di Trieste per poter essere sottoposti a trattamento iperbarico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas in una casa a Fauglis, i Carabinieri salvano tre persone

UdineToday è in caricamento