Fuga per non pagare: in macchina con spray urticante e armi bianche

Due cittadini della Repubblica Ceca sono stati fermati dai carabinieri di Palazzolo dello Stella dopo essere andati via da una stazione di servizio senza saldare il conto. In auto avevano armi bianche e sostanze chimiche

Un'immagine di Palazzolo

Giravano in automobile con arnesi da scasso, cloroformio e bombolette di spray urticanti. Carico decisamente strano per una coppia di cittadini cechi, fermati sabato pomeriggio dai carabinieri di Palazzolo nel territorio del comune della Bassa.

I militari li hanno bloccati dopo aver ricevuto una segnalazione, che li descriveva come gli auori di una fuga dal distributore ENI di Cervignano del Friuli. Dopo aver fatto benzina se ne erano infatti andati senza pagare.

Una volta fermata l'autovettura i militari si sono resi conto che i due, il 29enne F.V. e la 25enne M.G., avevano anche sostituito le targhe del mezzo, probabilmente nella speranza di non essere più rintracciabili. Quelle oggetto della segnalazione erano infatti custodite all'interno dell'abitacolo.

Sono stati così arrestati in flagranza di reato con l'accusa di truffa e condotti ai carceri di Udine, lui, e di Trieste, lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento