menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fotografia da il portale www.zeroemission.eu

fotografia da il portale www.zeroemission.eu

FVG fra le prime in Italia per sanità e sicurezza, male la tutela ambientale. I dati Ocse del benessere

Passate ai raggi X, secondo otto criteri, le 362 regioni dei 34 Paesi Ocse in merito a istruzione, occupazione, reddito, sicurezza, salute, ambiente, impegno civico e servizi. Le statistiche della nostra regione secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico

C'è tutto un comparto dell'Ocse (l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) che da oltre dieci anni si adopera per monitorare il grado di benessere percepito dalle popolazioni dei 34 stati membri. Oltre al Better Life Index, l'Indice della qualità di vita dei Paesi Ocse (https://www.oecdbetterlifeindex.org/), esiste ora anche l'Indice del benessere regionale (https://www.oecdregionalwellbeing.org/ ), che scompone i 34 Paesi in 362 regioni e concentra gli indicatori in 8 categorie (istruzione, occupazione, reddito, sicurezza, salute, ambiente, impegno civico e servizi) e in voti da 0 a 10.
Nella grafica a forma di fiore è possibile visualizzare il trend di un certo settore a partire dal 2000 e confrontarlo con regioni dalla situazione simile. "Il luogo in cui si vive ha enormi effetti sulla qualità delle nostre vite, - ha detto Rolf Alter, Direttore Ocse per lo Sviluppo territoriale, presentando il nuovo sito - lo zoom che noi offriamo consente di indicare ai governi statali e locali cosa è necessario fare per ridurre gli svantaggi".

I voti assegnati dal nuovo indice possono aiutare allo stesso modo chi decide di comprare casa, o studiare, farsi curare, o cercare lavoro in una certa zona. Quanto dinamico è il governo locale? Quanto attento a determinate istanze? Cosa è stato fatto in un certo campo a partire dal nuovo millennio e cosa si può dunque sperare per il prossimo futuro?
Nel complesso, rispetto al resto del mondo, in Italia l'Alto Adige ha una situazione di benessere generale, analoga a quella dell'Inghilterra orientale, dell'Assia tedesca e dell'Ontario canadese; Il Friuli Venezia Giulia e la Lombardia sono invece comparabili ad Alsazia e Carinzia; il Lazio è simile alla Borgogna e a Madrid; la Calabria è paragonabile a Creta, alle Asturie, all'Algarve.

Fra gli 8 indici che monitorano la nostra regione, spiccano 2 categorie: la sicurezza e la sanità. Per quanto riguarda la sicurezza risultiamo infatti la regione più sicura d'Italia, l'indicatore ci dà infatti un ottimo 10 a pari merito con altre 5 regioni; in salute, inoltre, otteniamo un ottimo 9, posizionandoci comunque solo al 14° posto. Invece, il dato più allarmante che ci riguarda è quello indicato dall'indicatore 'environment', con cui si indica la tutela ambientale e l'inquinamento. Questo infatti ottiene un disastroso 1,2 attestando il Friuli Venezia Giulia 18^ fra le regioni d'Italia, battuta solo da Lombardia e Piemonte.

Indice del benessere regionale 1-2

Indice del benessere regionale 2-2

Indice del benessere regionale 3-2

Indice del benessere regionale 4-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento