menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Friuli Doc: premiate le eccellenze friulane nel mondo

Dopo gli alpinisti Nives Meroi e Romano Benet e l’ex-calciatore Franco Causio, oggi premiata anche la cantina storica "Lis Neris"

È stato consegnato ieri, nell’elegante cornice della Loggia del Lionello,il “Premio Eccellenza Friuli Doc 2017” agli alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, che hanno conquistato tutte le montagne più alte del pianeta e all’ex-calciatore della nazionale e dell'Udinese Franco Causio.

L'Assessore Alessandro Venanzi

«Friuli Doc è l’occasione ideale per raccontare e premiare persone e storie che hanno portato in alto il nome della nostra regione – ha dichiarato l’assessore Alessandro Venanzi – e questo premio vuole essere un riconoscimento alle eccellenze che hanno reso celebre il Friuli Venezia Giulia a livello nazionale e internazionale. Dopo aver premiato grandi personalità nell’ambito culturale-artistico-musicale, del mondo dell’imprenditoria, del settore vitivinicolo e in ambito sociale, quest’anno abbiamo voluto spaziare e premiare anche friulani doc di nascita o d’adozione dello sport».

Premiata anche la cantina "Lis Neris"

Il “Premio Eccellenza Friuli Doc” è stato istituito dall’assessore comunale alle Attività Produttive e Turistiche, Alessandro Venanzi, e dal sindaco Furio Honsell in occasione della XX edizione di Friuli Doc per valorizzare le eccellenze friulane nel mondo.  Oggi verso le 11.30 circa, sempre alla Loggia del Lionello, è stata premiata anche la cantina storica Lis Neris alla presenza dell’assessore Venanzi e dall’assessore regionale alle Politiche Agricole e Forestali, Cristiano Shaurli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento