Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Friuli Venezia Giulia tra le migliori sei regioni italiane sul fronte climatico

Nella sfida alla neutralità climatica, la regione ha dei risultati superiori alla media nazionale

Sono stati presi in considerazione tre parametri chiave: emissioni di gas serra, consumi di energia e fonti rinnovabili per stilare la classifica delle regioni italiane nella corsa virtuale verso la neutralità climatica. I risultati sono frutto di uno studio che si chiama “La corsa delle Regioni verso la neutralità climatica: il primo ranking delle Regioni italiane sul clima”, realizzato da I4C - Italy for Climate, in collaborazione con Ispra. Obiettivo: misurare e valutare le performance delle Regioni in termini di impatto sul clima. Il report ha evidenziato che in Italia il gruppo delle regioni più virtuose sul fronte climatico, oltre al Friuli Venezia Giulia, è composto da Campania, al primo posto, seguita da Abruzzo, Lazio, Liguria e Marche che registrano risultati migliori rispetto la media nazionale.

La classifica

La classifica è stata elaborata in base a prendendo in considerazione i più recenti dati consolidati e ufficiali al 2019 e analizzando i trend di miglioramento conseguiti nell’ultimo biennio 2017-2019. La classifica finale è stata stilata sulla base del numero di indicatori in cui ciascuna Regione presenta valori migliori della media nazionale.

I risultati regionali

Il Friuli Venezia Giulia con i suoi 2 milioni di abitanti rappresenta il 2 per cento della popolazione nazionale. Da un punto di vista economico la nostra regione copre il 2,2 per cento del PIL.  Rispetto agli indicatori presi in considerazione per la ricerca, la regione ne ha quattro inferiori alla media nazionale. Per quanto riguarda le emissioni di gas serra, nel 2019 il valore è superiore alla media ma il trend di miglioramento nel triennio 2017-2019 è molto buono e si attesta ad un meno 3,7 per cento, oltre due ounti percentuali rispetto alla media italiana.

Nel periodo analizzato, gli indicatori analizzati per i consumi di energia pro-capite vedono il Friuli con un dato superiore alla media con 2,8 tonnellate equivalenti di petrolio per abitante (contro una media nazionale di 2). Ma la riduzione nel biennio si attesta ad meno 0,1 per cento mentre il dato italiano è più 0,7 per cento nella media.

Infine, sul fronte delle fonti rinnovabili, solo il Friuli Venezia Giulia, con Marche e Abruzzo registrano una quota superiore alla media nazionale. Nell’ultimo biennio la regione ha registrato anche un aumento dei consumi di rinnovabili, unica in Italia. 

friuli-venezia-giulia-2

Il report evidenzia inoltre cheIl Friuli Venezia Giulia è la Regione con la più alta quota di auto vendute ibirde ed elettriche trispetto alle altre regioni italiane.

Cosa succederà

Nonostante le performance incoraggianti registrate, dal report è emerso che attualmente tutte le Regioni italiane devono fare di più per raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica fissato dall’Unione Europea. Anche le Regioni in testa alla classifica, secondo il report, dovranno migliorare in modo sensibile le proprie performance per raggiungere il traguardo della carbon neutrality entro il 2050 e rendere l’Italia protagonista di questa sfida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friuli Venezia Giulia tra le migliori sei regioni italiane sul fronte climatico

UdineToday è in caricamento