Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante friulano

Lorenzo Kari, originario di Forgaria, ha alle spalle dodici sentenze definitive di condanna per furti, rapine e maltrattamenti. Era irreperibile dall'agosto 2017

Rapine, furti aggravati, maltrattamenti in famiglia e persino lesioni, il tutto commesso tra il Friuli Venezia Giulia ed il Veneto. Queste le accuse rivolte in passato al latitante Lorenzo Kari, originario di Forgaria e già oggetto di ben dodici sentenze definitive di condanna e riportate da Treviso Today.

L'uomo, che si era reso irreperibile dall'agosto 2017, è stato però scoperto dalla squadra mobile di Pordenone mentre venerdì mattina dormiva beatamente all'interno della sua automobile (una Bmw Xl 4x4)tra alcuni vigneti di Colfosco, nell'area collinare di Susegana. Come riportano i quotidiani locali, ad emettere l’ordine di cattura era stata la Procura della Repubblica di Pordenone a seguito di una condanna ad oltre dieci anni di reclusione a carico dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento