rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

A bordo di un treno in India, friulana chiede aiuto ai carabinieri di Udine

Un caso "internazionale" si è scatenato venerdì notte a bordo di un convoglio indiano

Brutta disavventura per una sessantasettenne friulana dall’altro capo del mondo. La donna, che al momento si trova in India, venerdì notte, incurante delle distanze, sentendosi in pericolo ha chiesto aiuto al Comando provinciale dei carabinieri di Udine tramite una telefonata raccolta prontamente dagli uomini dell’Arma.

La donna ha raccontato ai militari di trovarsi a bordo di un treno che stava percorrendo una tratta locale e che alcuni individui la stavano importunando, impedendole di scendere dal mezzo e di rientrare nella struttura in cui alloggiava. Compresa la situazione, l’operatore della Centrale Operativa ha immediatamente allertato e richiesto l’intervento del funzionario di turno del Ministero degli Esteri che, a sua volta, ha contattato la sessantaseienne e l’Ambasciata Italiana con sede a Nuova Delhi.

Si è così messa in moto la macchina dei soccorsi che ha permesso alla signora di raggiungere la sua meta. Nonostante gli attimi di paura vissuti dalla friulana che l’hanno spinta a chiamare fino in Friuli, da quanto riferito la donna non è mai stata in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo di un treno in India, friulana chiede aiuto ai carabinieri di Udine

UdineToday è in caricamento