Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Le Frecce realizzano il sogno di Ema, in terapia intensiva da quasi 200 giorni

I piloti della Pan, in visita al reparto al Santa Maria della Misericordia, hanno dato un grande esempio di solidarietà

Foto dal profilo Instagram dell'assessore Riccardo Riccardi

A soli 12 è ricoverato da quasi 200 giorni in terapia intensiva e ha un sogno, la visita delle Frecce Tricolori. I suoi idoli non si fanno pregare e lo vanno a salutare in reparto, dandogli emozioni forti e coraggio. La storia ha come protagonista Emanuele Spessotto, vittima della sindrome di Kearns Saye. «I piloti della Pan – ha commentato l'assessore regionale alla sanità Riccardo Riccardi – hanno dato un grande esempio di solidarietà». Un piccolo sollievo per il piccolo, chiamato ad affrontare ogni giorno una dura sfida per la sua lotta per la vita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Frecce realizzano il sogno di Ema, in terapia intensiva da quasi 200 giorni

UdineToday è in caricamento