Fra i vincitori del World Press Photo 2017 anche un friulano

Si chiama Francesco Comello, è di Qualso di Reana del Rojale e ha vinto il terzo premio Daily Life Storie (Daily Life, third prize stories)

“Un assassinio in Turchia” fotografia di Burhan Ozbilici

Il premio del più importante concorso di fotogiornalismo al mondo, il World Press Photo, giunto alla 60esima edizione, è andato come tutti oramai sanno al fotografo turco Burhan Ozbilici, dell’agenzia Associated Press, per la fotografia intitolata “Un assassinio in Turchia”, scattata subito dopo l'assassinio dell'ambasciatore russo, Andrey Karlov, ad Ankara il 19 dicembre 2016.

comello-2Scorrendo i vari premi assegnati nelle diverse sezioni del WPP (la giuria ha esaminato fra ben 80.408 fotografie di 5034 fotografi provenienti da 125 diversi Paesi), fra i tanti nomi spunta quello di un fotografo friulano di Qualso di Reana del Rojale: Francesco Comello.

Comello si è infatti aggiudicato il terzo premio Daily Life-Storie del WPP con la fotografia intitolata “l'Isola della salvezza”. La serie, di cui fa parte l'immagine vincitrice qui in basso, racconta la vita di una comunità isolata chiamata "Isola della Salvezza", che si trova vicino a una strada trafficata che porta da Mosca a Yaroslavl', in Russia. Fondata nei primi anni Novanta da un prete ortodosso, è un centro spirituale, educativo e culturale che ospita attualmente 300 ragazzi e ragazze, molti dei quali visti come emarginati sociali. (continua dopo la fotografia)

“Le lezioni a scuola si fermano per il tempo della raccolta delle patate, a cui partecipano tutti i bambini, tra cui Maria e Alexandra, fotografate qui in un momento di pausa”.

028_Francesco-Comello-2Comello, nato a Udine nel 1963, subito dopo aver conseguito il diploma all'Istituto d'arte Sello, ha iniziato a lavorare nel campo della grafica pubblicitaria e dell'illustrazione. Appassionato di Fotografia fin da giovane, ha iniziato a dedicarle più tempo solo recentemente, intensificando i suoi viaggi in luoghi remoti o lontani con il principale intento di produrre racconti fotografici. Uno dei suoi ultimi reportage è stato realizzato a Cuba, dopo la morte di Fidel Castro. Predilige il bianco e nero e dedica molto tempo ai suoi progetti. Al suo attivo ha già diverse esposizioni e premiazioni. Fra questi, i primi premi vinti al FIAF FVG e al 12°Trieste PhotoFestival di Trieste, entrambi nel 2013, e quello ottenuto nel 2011 a Rovereto Immagini. 

Ricordiamo che tutte le fotografie vincitrici del World Press Photo 2017 saranno in mostra a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, dal 28 aprile al 28 maggio 2017.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

  • Ecco chi sono i rapinatori: quattro uomini con base a Passons

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

Torna su
UdineToday è in caricamento