C'è una frana, ma sotto il masso vengono scoperti fossili rari e antichi

Ieri il personale Saf Speleo alpino fluviale dei vigili del fuoco del comando di Udine ha effettuato un intervento per riportare a valle, dalla Creta di Aip - Paularo, un masso di frana contenente fossili molto rari

Una fase dell'intervento

Rischio frana a Paularo, ma sotto il grande masso ci sono fossili molto rari: intervento dei vigili del fuoco per recuperarli.

L'accaduto

Durante la giornata di ieri, mercoledì 7 ottobre, personale Speleo Alpino Fluviale del comando provinciale Vigili del fuoco di Udine ha svolto un'attività di supporto tecnico per riportare a valle, dalla Creta di Aip - Paularo, un masso di frana contenente fossili molto rari, sono vestigia del passato geologico della Regione. L'attività si è svolta con il supporto dell'elicottero del Nucleo volo del Comando provinciale Vigili del fuoco di Venezia, in collaborazione con il personale del Geoparco di Timau.

vvff fossili-2

I fossili

Il masso, delle dimensioni di circa un metro cubo si trovava ad una quota di 2000 metri, in un primo momento è stato capovolto (la parte più ricca di fossili si trova sulla facciata che adesso poggia sul terreno) e stato quindi suddiviso in tre parti per permettere il trasporto a valle (peso di circa 20 quintali). Il personale ha deciso di eseguire una linea di frattura per permettere il trasporto a valle, altrimenti il peso sarebbe stato eccessivo (circa 20 quintali). Le operazioni sono state molto lunghe e complesse. I due pezzi del masso sono stati portati a valle via terra dai mezzi vigili del fuoco e con il supporto della Protezione civile di Paluzza e Paularo. 

fossile raro-2

L’obiettivo sarà ora valorizzare la parte più ricca di fossili del masso che sarà esposta in una sezione al museo di Timau e in una sezione del museo al Comune di Moggio Udinese, sul cui territorio si trova ora il masso.

fossili-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento