menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli scatti di D'Hoest

Uno degli scatti di D'Hoest

Il terremoto del 1976 nelle immagini del belga Elio D'Hoest

Una serie di scatti a colori dell'epoca, che testimoniano la brutalità della tragedia

«Fra qualche mese saranno 40 anni. Un anniversario triste». Inizia così la mail che il belga Elio D’Hoest ci ha inviato, poer ricordare il quarantennale del sisma che mise in ginocchio, ma non distrusse, la nostra terra.

A quel tempo venne in Friuli, sui luoghi della tragedia, per documentare con la sua attrezzatura quanto successo. Quelle immagini le conserva ancora, e ci ha trasferito un ampio reportage. «Si tratta di scatti del luglio 1976, fatti al solo scopo di documentare un momento storico».

La gallery 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento