“Il consigliere Sandra chieda scusa ed aiuti a ripulire Milano"

A chiedere le scuse Forza Nuova per voce del suo segretario, Lorenzo Mestroni. Al centro della critica il pensiero sui fatti accaduti a Milano che il consigliere comunale di Udine, Andrea Sandra si Sel, ha pubblicato ieri su Facebook

Dure critiche del Segretario di Forza Nuova, Lorenzo Mestroni, all'indirizzo del Consigliere comunale di Sel Andrea Sandra, che sul suo profilo Facebook si esprime così sui sugli scontri di Milano: "Speriamo che oltre ai commenti ciecamente colpevolisti, ne compaia qualcuno che testimoni le (buone) ragioni della manifestazione a margine dell'Expo. A me, più delle immagini di qualche vetrina rotta di banca o auto bruciata (un po' ripetitive le immagini: difficoltà di informazione?) ha colpito molto la violenza collettiva dei facebookkisti che vorrebbe "sparare a vista" ai sedicenti black bloc".

Per Mestroni, il consigliere Sandra è il classico politico di sinistra che come al solito giustifica e copre le violenze dei centri sociali, oramai all’ordine del giorno: "Non è possibile che un consigliere comunale possa avanzare determinate affermazioni, soprattutto un rappresentante della sinistra, che in questi mesi dovrebbe invece schierarsi tout court dalla parte dei lavoratori colpiti nel frutto del loro sudore, la proprietà privata, e non affrettarsi nel minimizzare l’assurda guerriglia urbana dei centri sociali, non accettando la condanna unanime di una città ed un Paese stufi delle devastazioni fine a se stesse perpetrate dai soliti noti.

Abbiamo appurato con certezza – continua Mestroni -  che anche la Nuova Autonomia Udinese, gruppo anarchico cittadino, ha partecipato alla manifestazione milanese. Ebbene non c'è da sorprendersi se poi anche ad Udine, le forze antagoniste agiscono con la consapevolezza che ci sarà sempre un Franzil od un Sandra che difendendo gli atti antidemocratici di questi gruppi fanno da scudo istituzionale per le loro nefandezze. Per quanto riguarda il consigliere Sandra - conclude Mestroni - farebbe bene a ritrattare pubblicamente le idiozie da lui scritte sul Social, prendere il primo Frecciarossa per Milano, ed aiutare i cittadini meneghini a ripulire la città".

Post di Andrea Sandra-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento