menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontanini: "Sfratto del Club degli alcolisti dalla Casa dell’immacolata incomprensibile"

Il sindaco di Udine ha dato il proprio sostegno al gruppo, allontanato dopo 32 anni dalla sua storica sede di via Chismaio

“La decisione del nuovo direttivo della Casa dell’immacolata di sfrattare il Club degli alcolisti in trattamento risulta incomprensibile a livello logico e in contrasto con lo spirito in base al quale il progetto è nato da un'idea di don De Roja oltre trent’anni fa”. Queste le parole con cui il sindaco di Udine Pietro Fontanini ha voluto esprimere il proprio sostegno alla mobilitazione del Club alcolisti in trattamento organizzata in risposta alla decisione del nuovo Cda di allontanare gli ospiti del club dalla storca sede della Casa dell’immacolata nel quartiere di San Domenico.

“Dovrebbe essere chiaro - precisa il sindaco - che se questa realtà è riuscita in oltre trent’anni a ospitare e curare centinaia di persone della nostra città e del nostro territorio è anche grazie alla presenza, nella Casa dell’Immacolata, del club che oggi si vorrebbe separare dal percorso terapeutico vero e proprio”. “Personalmente - prosegue Fontanini - non posso che augurarmi che le logiche organizzative cui il Cda tiene legittimamente conto non facciano perdere di vista gli aspetti umano, affettivo ed emotivo del programma che, come dimostrano i risultati ottenuti in questi trent’anni, risultano fondamentali nel processo di disintossicazione e di reinserimento sociale, familiare e lavorativo”. 

“Per questo esprimo la mia vicinanza e solidarietà alle persone in cura, ai loro parenti e ai sacerdoti, insegnati e volontari che si impegnano quotidianamente in questa straordinaria missione e mi impegno a fare quanto in mio potere affinché il Club possa rimanere nella sua storica e legittima sede”, conclude in primo cittadino del capoluogo friulano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento