Fontanini annuncia più controlli in stazione, ma c'è già "un cambio di passo"

Per il sindaco negli ultimi mesi la situazione, nonostante il ripetersi di fatti di cronaca nera, è comunque migliorata

Via Roma (foto di Giovanni Aiello)

"Potenziare ulteriormente la presenza delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale nella zona della stazione". A dirlo è il sindaco, Pietro Fontanini, e l'aspetto è emerso nella riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza. A far discutere, per forza di cose, i fatti di cronaca che negli ultimi giorni hanno riguardato la zona, con un focus particolare sull'aggressione ai danni del consigliere della Lega Paolo Foramitti. Per il Comune, oltre al primo cittadino, è intervenuto anche il comandante della Polizia locale, Eros Del Longo.

"Cambio di passo"

“Alcune delle pattuglie attualmente impegnate in altre aree della città saranno dirottate in Borgo Stazione – ha commentato Fontanini –, garantendo in questo modo una presenza costante, 24 ore al giorno, in questo quartiere che, nonostante il cambio di passo degli ultimi anni determinato dal ritorno della Polizia Locale alle dirette dipendenze del Comune, dalle nuove assunzioni e dalle ordinanze emesse, presenta ancora gravi criticità rispetto alle quali ci stiamo muovendo attraverso il potenziamento degli strumenti di videosorveglianza e della collaborazione con le Forze dell’Ordine, che voglio ringraziare per quanto stanno facendo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attività commerciali

Durante l’incontro si è parlato anche delle attività commerciali presenti nella zona. “Abbiamo avuto rassicurazione dalla Guardia di Finanza – ha proseguito Fontanini – che saranno potenziati anche i controlli nei negozi e nei locali della zona, sia per quanto riguarda la qualità della merce venduta, sia per verificare il rispetto delle normative e delle ordinanze in vigore. È ora di serrare i ranghi rispetto a una situazione che va risolta una volta per tutte”. Il prossimo Comitato è previsto per fine luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Chiuso un bar per aver violato le norme anti Covid, clienti arrabbiati coi carabinieri

  • Arriva l'esercito a presidiare il confine sui valichi minori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento