"Quel 9 dicembre in cui pretendemmo un contro-parlamento popolare"

Da Udine la proposta per un inno del Friuli Venezia Giulia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Lunedì 9 dicembre 2013, il Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico "Fogolâr Civic" e il Circolo Universitario Friulano "Academie dal Friûl", presieduti dal prof. Alberto Travain, hanno celebrato a Udine, alla Loggia del Lionello il "giorno dell'orgoglio civico regionale" nel 510° anniversario della Rivendicazione della Contadinanza del Friuli.

Nell'occasione è stata anche consegnata al Presidente dalla V Commissione consiliare regionale, competente in materia culturale, Vincenzo Martines, una proposta di riconoscimento istituzionale dell'aria "Cara Patria", dedica verdiana all'antica metropoli regionale di Aquileia, quale inno ufficiale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nel cinquantesimo di fondazione e nel bicentenario di Giuseppe Verdi.

Al termine s'è ripetuto l'annuale omaggio alla maturità civica con il dono di un fazzoletto benaugurale, liberalmente offerto dalla cittadinanza, a una delegazione di neomaggiorenni del territorio.

Torna su
UdineToday è in caricamento