Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Focolaio al corso di sci: venti allievi maestri di sci friulani positivi al Covid

Sospesa dal Collegio Regionale dei Maestri di sci Fvg la terza fase del modulo tecnico del corso di formazione per maestri di sci a Les Deux Alpes, in Francia

Venti allievi friulani del corso per diventare maestri di sci alpino e snowbord sono risultati positivi al covid mentre partecipavano a uno dei moduli settimanali del corso organizzato sul ghiacciaio di Les Deux Alpes, in Francia, dall’Associazione maestri di sci del Friuli Venezia Giulia.

La maggior parte di loro, tutti giovani tra i 19 e i 20 anni, sono risultati positivi ma senza sintomi: tutti si erano sottoposti a tampone prima di partire per la Francia ma, durante il corso, alcuni allievi del corso hanno cominciato ad accusare malessere. Immediatamente sono scattati i protocolli sanitari, ma il virus è cominciato a circolare.

Il collegio dei Maestri di sci “ha sospeso la III fase del modulo tecnico del corso di formazione per maestri di sci che preveda l’argomento di freestyle a Les Deux Alpes (Francia). Il motivo di tale provvedimento, come previsto dal protocollo di sicurezza per la gestione del rischio biologico legato all’emergenza sanitaria Covid-19, è stata la comunicazione da parte di alcuni allievi maestri di sci che riportavano sintomi febbrili ed altri, immediatamente, risultati positivi al test rapido antigenico Covid-19”, si legge in una nota diramata ieri, domenica 18 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio al corso di sci: venti allievi maestri di sci friulani positivi al Covid

UdineToday è in caricamento