menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Successo per il Flash mob contro la sosta selvaggia

Nei prossimi giorni, fa sapere il Comitato Autostoppisti, organizzatore dell'evento, saranno consegnati ai commercianti del centro degli adesivi. "Persone non automobili" questo il messaggio che il Comitato ha voluto lanciare per una città più civile ed ecologica

Un flash mob per ridurre il traffico automobilistico, il fenomeno della sosta selvaggia ed incentivare i cittadini all'utilizzo dei mezzi pubblici. 

Il flash mob

Ha preso vita ieri sera in Piazza Marconi la manifestazione di protesta per una città più verde e civile.

Ad organizzarla è il Comitato Autostoppisti, intenzionato a mettere un freno a quella che sempre di più sta diventando un'abitudine di chi frequenta la città.

Sempre di più sono inoltre gli episodi di sosta selvaggia nelle le vie centrali della città a discapito di pedoni e residenti. Decine le persone che hanno partecipato al flash mob di protesta, al centro del quale è emersa anche la questione Via Mercatovecchio e la sua riapertura al traffico.

Gli organizzatori

Soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori, per l'intensa partecipazione alla manifestazione la cui missione non terminerà qui.

Nei prossimi giorni c'è infatti l'intenzione, riferisce il Comitato, di distrubuire agli esercizi del centro storico nun adesivo recante la scritta "Persone non automobili" a sottolineare come l'attenzione debba essere focalizzata sulle persone con le loro interazioni ed attività sociali e culturali e non sui mezzi per svolgere tali attività. Sono i mezzi stessi a dover essere essere piuttosto organizzati e gestiti in maniera strutturata per essere davvero utili e non nocivi all'ambiente ed alla comunità.

f456c126-8481-4ca2-ac83-acc73b49265e-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento