Medico abusivo scoperto dai carabinieri, faceva diagnosi e prescriveva accertamenti

Si tratta di un 35enne, di professione fisioterapista, che prestava le sue opere in una struttura cittadina

Di professione fa il fisioterapista, ma si fingeva dottore in medicina, eseguendo attività di anamnesi, diagnosi e prescrizione di accertamenti clinici riservati alla classe medica. Si tratta di un 35enne udinese, che lavorava in un centro fisioterapico cittadino, scoperto e denunciato dai carabinieri del Nas di Udine. L'ipotesi di reato è quella di "esercizio abusivo della professione". L’indagine prese il via da una segnalazione giunta da parte di un cittadino. Successivamente diversi testimoni hanno confermato la medesima versione.

Sempre i militari del Nas di Udine denunciato la titolare di una parafarmacia di Gorizia, accusata di aver effettuato delle visite mediche finalizzate a determinare intolleranze alimentari e a prescrivere diete. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Coronavirus, cala il numero dei tamponi ma sale la percentuale di contagiati in Fvg

  • Lutto nel mondo della politica, addio ad Andrea Simone Lerussi

Torna su
UdineToday è in caricamento