Finge di offrire lavoro a una donna, in realtà prova a violentarla e la picchia

Brutta vicenda di cronaca a Codroipo, con un 24enne che ha provato ad abusare di una ragazza dopo aver risposto a un'inserzione in cui questa si offriva come collaboratrice domestica

Legge l'annuncio di una giovane italiana che cerca lavoro per effettuare delle mansioni domestiche, la contatta al telefono e fissa un appuntamento, con la scusa di offrirle un impiego a Codroipo. Una volta incontrati però non c’è nessun lavoro, ma solo un tentativo di approfittare della ragazza.

Un giovane residente nel centro del Medio Friuli, di 24 anni, è stato così arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, chiesta e ottenuta dalla Procura di Udine. È accusato di tentata violenza sessuale, violenza privata e lesioni.

Il fatto si è verificato lo scorso 8 giugno. I due giovani si sono incontrati in paese intorno alle 11.00 del mattino per discutere dell’offerta. Dopo qualche chiacchiera il ragazzo ha invitato la donna a seguirlo con una scusa nella casa di campagna del fratello dove, a suo dire, avrebbe dovuto prestare la sua attività di domestica. 

Ma in una zona defilata, nei campi, ha cominciato ad allungare le mani e a toccarla nelle parti intime. La ragazza ha reagito con decisione e lo ha allontanato, scatenando la furia del giovane, che l'ha spinta terra, saltandole poi addosso, mettendole le mani al collo e sferrandole un pugno al volto. Poi si è impadronito del cellulare della vittima, probabilmente allo scopo di cancellare i dati dei contatti intervenuti tra i due ed è fuggito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima dell’aggressione è riuscita a chiamare i Carabinieri. Soccorsa e medicata per le ecchimosi e le ferite, ha sporto denuncia permettendo così ai militari di risalire all'identità del ragazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • L'eccezione che conferma la regola: a Udine c'è un albergo costretto a mandare via i clienti

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Appalti truccati, arrestato il sindaco di Premariacco Roberto Trentin

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

  • Sfreccia a 128 km/h oltre il limite: oltre mille euro di multa per il novello Hamilton

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento