Cronaca

Finestrini delle auto spaccati e borse rubate: diversi episodi in pochi giorni

Sono diversi gli appelli che si leggono sui social: proprietari di auto che le ritrovano con i finestrini spaccati per rubare borse e zaini

Il finestrino rotto di un'auto parcheggiata davanti a un supermercato

Erano circa le 19 di ieri sera, lunedì 13 gennaio, quando ignoti hanno spaccato il finestrino di un'auto parcheggiata all'esterno del supermercato Aldi, portando via una borsa contenente un MacBook e un hard disk esterno. Il proprietario dell'auto ha lanciato sui social un appello promettendo una ricompensa a chi ritrovasse la custodia con il computer, che conteneva importanti file di lavoro. Il proprietario ha altresì precisato che il computer, per essere attivato, necessita di codici e impronte digitali.

Sabato sera, invece, analogo fatto è accaduto in via Molin Nuovo all'esterno del locale Loft 23: ignoti hanno sfondato il finestrino di un'auto parcheggiata portando via una borsa di lavoro in pelle nera vuota. In questo caso il danno maggiore deriva dalla rottura del finestrino, ma il proprietario della borsa ha lanciato comunque un appello sui social per ritrovarla, trattandosi di un regalo.

Come sottolineato nelle scorse settimane dalle forze dell'ordine, se i reati sono in calo, compresi i furti in abitazione, a crescere sono le truffe online e i furti in auto. La raccomandazione di polizia e carabinieri, dunque, è sempre quella di non lasciare oggetti di valore in auto, né borse o custodie in vista, e immediatamente l'accaduto. 

furto auto-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finestrini delle auto spaccati e borse rubate: diversi episodi in pochi giorni

UdineToday è in caricamento