Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Fidanzatini minorenni picchiano e rapinano un coetaneo

Il giovane è stato schiaffeggiato alla fermata dell'autobus e costretto a ad andare a casa per recuperare oro e telefoni cellulari per un valore complessivo di 2mila euro

Hanno avvicinato uno studente 16enne mentre aspettava l'autobus nel pomeriggio di venerdì, lo hanno schiaffeggiato e si sono  fatti consegnare il portafogli con all'interno 10 euro. Poi lo hanno costretto ad andare a casa e sottrarre oggetti in oro, due cellulari e un lettore Mp4, per un totale di 2 mila euro.

Gli autori della rapina sono una coppia di fidanzatini udinesi: un adolescente di 16 anni nullafacente, già noto alle forze dell'ordine, e una studentessa di 17, incensurata. I due sono stati individuati e denunciati dai carabinieri della stazione di Udine Est per rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzatini minorenni picchiano e rapinano un coetaneo

UdineToday è in caricamento