Trovato in Italia nonostante il decreto di espulsione, arrestato un uomo

Nei guai anche altri 5 stranieri che facevano lavorare il 35enne in nero

I carabinieri della Stazione di Palmanova hanno arrestato un 35enne cittadino albanese che non aveva ottemperato al provvedimento di espulsione dal territorio italiano.

I fatti

L'uomo si trovava nella città stellata per questioni di lavoro e soggiornava in un hotel della zona. Dopo i controlli di rito, i militari dell'Arma hanno messo in manette Attikk Cani che si trovava in Friuli per conto di un''azienda del ferrarese, la Cmp gestita da alcuni connazionali del 35enne. Il provvedimento di espulsione era stato emesso nel 2014 dalla prefettura di Pesaro e l'uomo era stato accompagnato alla frontiera 8 settembre dello stesso anno con il divieto di riento in Italia. Nonostante questo, lo straniero ha fatto ritorno in Penisola trovando un'occupazione in nero a Ferrara dove i titolari, 5 fratelli albanesi, sono stati denunciati per ingiusto profitto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I provvedimenti

Giudicato due giorni fa per direttissima, l'uomo sarà nuovamente accompagnato alla frontiera con un ulteriore provvediemnto di espulsione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento