Scoperto un bracconiere con un capriolo nella zona di Comeglians

L'uomo si era procurato l'animale con la tecnica del 'laccio', proibita dalla legge. Scoperti in casa sua, dopo una perquisizione, altri lacci e una trappola a scatto

Un esempio di "laccio" usato dai bracconieri

Un’operazione anti-bracconaggio è stata recentemente portata a termine dalla Polizia Provinciale e dal Corpo Forestale Regionale – Stazione Forestale di Forni Avoltri, in comune di Comeglians. L’azione congiunta, consistente in appostamenti, monitoraggi e sopralluoghi, ha portato a cogliere in flagranza di reato un bracconiere mentre si impossessava di un capriolo maschio deceduto, catturato con un laccio.

Successivamente, gli operatori intervenuti hanno proceduto ad effettuare una perquisizione nell’abitazione della persona controllata al fine di reperire ulteriori elementi per la ricostruzione dei fatti. Durante il controllo, gli agenti hanno rinvenuto strumenti atti alla realizzazione di lacci e, nei pressi dell’abitazione, cinque lacci metallici pronti per essere operativi nonché una trappola a scatto per la cattura di fauna selvatica.

Quest’ultimo materiale è stato posto sotto sequestro amministrativo. Nel corso della perquisizione è stata rinvenuta inoltre una carabina ad aria compressa, posta anch’essa sotto sequestro al fine di verificarne la regolarità. Per il soggetto sottoposto a verifica sono stati ipotizzati i reati di cui all’art. 30, comma 1, lett. a) e h) della Legge n. 157/1992 (Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio), per avere esercitato la caccia in periodo di divieto generale e per aver catturato il capriolo con mezzi vietati.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Anche due pizzerie udinesi nella classifica di 50 Top Pizza

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Una mail ha distrutto le speranze di Gianpiero, "stadio del cancro troppo avanzato"

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

Torna su
UdineToday è in caricamento