menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti a nord est: fermata banda operante tra Udine, Pordenone e Treviso

Tre dei quattro arrestati fanno riferimento a una famiglia nomade che ha solide radici in Friuli, in particolare nel campo di Majano. L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri di Sacile

Quattro persone sono state arrestate, altre otto denunciate e sono state fatte una dozzina di perquisizioni.  Si tratta dell'esito di un'operazione dei Carabinieri di Sacile (Pordenone), contro gli autori di furti tra le province di Pordenone, Udine e Treviso.

In manette sono finiti tre componenti di una famiglia nomade che ha radici anche in Friuli, a Majano (Udine). Si tratta di C.H. (30 anni), G.H. (34) e M.H. (28), oltre a L.B. (33).

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Allerta meteo: è rischio valanghe su Alpi e Prealpi

  • Cronaca

    Risse a Cervignano e Pavia, ferita una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento