Cade e fa un volo di 80 metri sul Volaia, grave

L'incidente si è verificato nel primo pomeriggio di oggi. Sul posto il Soccorso alpino di Forni Avoltri

Sono state recuperate dal personale tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico le due persone infortunatesi questo pomeriggio in montagna.

Avanza

La donna infortunatasi ad un arto nella zona del Monte Avanza, classe 1965 di Forni Avoltri, è stata recuperata dall'elicottero della Protezione Civile con a bordo i tecnici della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico e condotta all'ospedale di Tolmezzo. 

Volaia

La persona infortunatasi sul Volaia è anch'essa una donna. Versa in gravi condizioni ed è ricoverata all'ospedale di Udine. Classe 1965, residente nei dintorni di Udine, al momento dell'incidente era in escursione assieme al marito. La donna stava scendendo dalla cima del monte e l'incidente si è verificato a una quota di circa 2mila e 200 metri. Ha perso aderenza scivolando e ruzzolando per un'ottantina di metri sulle rocce. Per recuperarla è stato inviato l'elicosoccorso regionale: sbarcata l'equipe medica sul posto con il verricello si è dovuto provvedere a creare degli ancoraggi sulla roccia con il trapano per assicurare sia il tecnico di elisoccorso che il medico e calarli con le corde fino al punto in cui si trovava la donna. Stabilizzata sul posto e imberellata, l'escursionista è stata poi condotta a Collina dove attendeva l'ambulanza del 118 per un'ulteriore stabilizzazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento