Scivola e cade per 8 metri, ferita una bambina di 8 anni

L'incidente è avvenuto questa mattina durante un'escursione in montagna

Una passeggiata in montagna in mezzo alla natura, sul Cadin di Lavinal, nel comune di Forni di Sopra, ha rischiato di traformarsi in tragedia. Erano circa le 11 quando una bambina di 8 anni, di origini fornesi, impegnata con altre persone in un'escursione ha fatto uno spaventoso volo di 7-8 metri. 

I soccorsi

Immediato l'allarme al 112. Sul posto sono stati inviati diverse squadre di soccorso: un'ambulanza, l'elicottero del 118 partito dall'elibase di Campoformido, i vigili del fuoco, i carabinieri e gli uomini del Soccorso alpino. La bimba è stata poi elitrasportata in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale di Udine.

Gita

La bambina partecipava ad una gita della sezione di alpinismo giovanile del Cai di Forni di Sopra assieme ad altri coetanei e agli accompagnatori adulti, ed è scivolata su una delle briglie del torrente Rio del Lavinal, nei pressi del sentiero Cai numero 367, a circa 1200 metri di altitudine, atterrando sul greto, nei pressi di una pozza.

Danni lievi

La giovane è stata raggiunta da cinque tecnici del Cnsas di Forni di Sopra, che hanno potuto arrivare sul posto prima dell'elisoccorso, grazie alla strada di servizio che conduce fino in quota. L'elicottero della centrale operativa di Udine ha poi, poco dopo, sbarcato il personale sanitario (infermiere e medico) che ha stabilizzato la piccola. Quest'ultima fortunatamente non ha subito fratture, riportando però qualche contusione ed escoriazioni. Caricata in barella è stata verricellata a bordo del velivolo e condotta a Udine per le verifiche del caso. L'ìntervento si è concluso intorno alle 13.30
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento