Federcaccia FVG

Federcaccia FVG: inseriti nove nuovi "vigilanti"

Le guardie saranno a tutti gli effetti pubblici ufficiali ed interverranno in caso di violazioni. Saranno autorizzati a elevare contravvenzioni e redigere verbali.

Federcaccia Fvg inserisce nel proprio organico nove nuove guardie venatoria. Persone che arrivano da tutte le province della regione e che, nell’esercizio delle funzioni loro delegate, saranno a tutti gli effetti pubblici ufficiali, con gli oneri e le responsabilità previsti dalle leggi. Anche se la loro funzione, precisa Federcaccia, è prevalentemente preventiva, in caso di violazioni saranno autorizzati a elevare contravvenzioni e redigere verbali.
Nella sede regionale di Udine, alla presenza del vicepresidente Fvg Valter Rotter e del coordinatore per il servizio di vigilanza Salvatore Salerno, si è svolta la cerimonia di consegna del decreto rilasciato dalla Regione per le nuove forze che hanno superato brillantemente le sessioni di esame in base alla L.157/92 ottenendo così il titolo alla qualifica di guardia venatoria.

«Nell’ambito della vigilanza – sottolinea Salerno – da tempo c’era l'esigenza di un ricambio generazionale. Di qui l’impegno nel cercare nuove leve, tanto che a stretto giro ci sarà un’altra sessione d’esame per un secondo corso appena terminato. La vigilanza è il fiore all’occhiello della nostra attività – prosegue il coordinatore –, in un’azione di copertura del territorio portava avanti in collaborazione con i vari enti pubblici. Le guardie prestano un'opera continuativa di presenza, talvolta in condizioni difficili, ma sempre con orgoglio e dedizione, guidati dall'unico obiettivo di vigilare sulla tutela del patrimonio faunistico ambientale regionale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federcaccia FVG: inseriti nove nuovi "vigilanti"
UdineToday è in caricamento