menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco sul luogo dell'operazione

I vigili del fuoco sul luogo dell'operazione

Caldaia difettosa: intossicata un'intera famiglia di quattro persone

Durante la prima mattinata di oggi sono intervenuti i vigili del fuoco in un'abitazione di Pradamano a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio

Un'intera famiglia composta da papà mamma e quattro figli è stata ricoverata all'ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. È succecsso poco prima delle 9 di questa mattina in un appartamento di via Bariglaria a Pradamano.

I fatti

Sul posto, oltre al personale sanitario, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Cividale del Friuli e il funzionario di turno, architetto Franco Trigatti. La percentuale di monossido di carbonio rilevata con apposita strumentazione era molto elevata, tant'e' che il perosonale ha dovuto entrare con gli autoprotettori. Una volta sul posto, i vigili del fuoco hanno provveduto all'areazione di tutti i locali: dai primi rilievi le cause che hanno determinato la formazione del pericoloso gas pare siano riconducibili ad una caldaia alimentata a gas metano ed installata nel locale scantinato. Sul luogo dell'incidente è sopraggiunta anche un pattuglia dei carabinieri di Pavia di Udine, oltre che la polizia locale. Il locale di installazione dell'apparecchio è stato posto sotto sequestro su disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento