Famiglia dispersa a 1260 metri durante una gita sullo Jôf di Miezegnot

Recuperata con l'Sms locator una famiglia di Trieste dispersa fra i boschi delle Alpi Giulie

un'immagine di repertorio di una squadra in avvicinamento in bosco

Una famiglia di Trieste composta da 5 elementi (due genitori e tre minorenni - due figli e un nipote) si è persa ieri pomeriggio durante un'escursione nei boschi presenti sul lato nord del Jôf di Miezegnot, in comune di Malborghetto, nelle Alpi Giulie. La situazione ha visto necessario l'intervento di una squadra di sette uomini del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico di Cave del Predil allertata della stazione proprio dai dispersi tramite una telefonata al Nue112 di Palmanova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione di recupero

Proprio attraverso il cellulare, con l'attivazione della procedura Sms locator dalla centrale operativa di Torino, che si è riusciti ad ottenere le coordinate per individuare la posizione precisa della famigliola. Il gruppo aveva abbandonato il sentiero dopo Malga Strechizza salendo nel bosco e perdendo l'orientamento a quota 1260 metri. A questo si è aggiunto l'imprevisto della puntura di una vespa per uno dei ragazzi e il fatto di trovarsi in un tratto ripido e impervio. Gli uomini del CNSAS sono arrivati sul posto effettuando prima un tratto su mezzo fuoristrada lungo pista forestale e poi mezzora a piedi. Il rientro è stato invece più lungo proprio a causa del terreno scosceso, sul quale la famiglia, provata dalla vicenda, è stata scortata con le dovute cautele. Il gruppo è stato accompagnato poi a Malborghetto fino all'automobile, con il mezzo del soccorso alpino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Coronavirus: cala il numero dei contagi, due nuovi decessi

Torna su
UdineToday è in caricamento