menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viaggia con documenti e permessi falsi, arrestato al confine

I poliziotti hanno sequestrato il materiale realizzato con estrema cura e minuzia di particolari

Un cittadino liberiano è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato della IV Zona Polizia di Frontiera- Settore di Tarvisio a seguito di un’attività mirata alla prevenzione e repressione dei reati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina e di traffico illecito di carattere transnazionale.

La perquisizione

Gli agenti hanno perquisito i bagagli dell'uomo trovando, all’interno di uno zainetto, numerosi documenti che, a seguito di accertamenti, sono risultati falsi. Lo straniero è finito in manette e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I falsi

Nello specifico i poliziotti hanno rinvenuto una carta d’identità rilasciata dal Comune di Reggio Emilia, un permesso di soggiorno in corso di validità e due carte di viaggio per stranieri, falsificati con estrema cura e minuzia di particolari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento