Cronaca

Dal Friuli al parlamento europeo per salvare l'ambiente

L’eurodeputato friulano Marco Zullo ha partecipato al flash mob di Strasburgo per lancia un appello alle forze politiche riguardo il clima

Il friulano Zullo al parlamento europeo

«Dalle strade di tutto il mondo, ai corridoi del parlamento UE, lo sciopero del 15 marzo si può già considerare come un momento storico che lascia il segno». Lo afferma Marco Zullo, europarlamentare friulano M5S appartenente al Gruppo EFDD (Europa della Libertà e della Democrazia diretta), che dalla sede di Strasburgo ha partecipato al flash mob a sostegno della marcia globale per il clima: «I ragazzi, gli uomini e le donne che si radunano nelle piazze, lo fanno a nome di una causa che riguarda tutti. Nessuno escluso. Quello che la gente chiede oggi sono risposte, azioni concrete. Ora come non mai l'unione fa la forza, l’impegno per il clima non ha bandiere. Per questo servono piani e strategie globali in grado di arginare tali problematiche e salvaguardare il nostro pianeta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Friuli al parlamento europeo per salvare l'ambiente

UdineToday è in caricamento