rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Viale Venezia

Porta in Italia 20mila dosi di eroina, espulsa una 27enne

La giovane, di nazionalità nigeriana, è stata accompagnata al Cpr di Roma. Un provvedimento analogo è stato adottato nei confronti di un 42enne del Kosovo, mandato a Brindisi per poi essere rimpatriato

Accompagnati ai centri di permanenza e rimpatrio di roma e Brindisi dal personale della Polizia di Stato di Udine, in esecuzione di due provvedimenti di espulsione emessi dal Prefetto del capoluogo friulano. Il destino ha accomunato un cittadino kosovaro 42enne e una 27enne nigeriana.

Le vicende

Il kosovaro si trovava in via Spalato, per scontare la pena di 6 anni e 9 mesi di reclusione a causa di per reati contro il patrimonio e violazioni delle norme sull’immigrazione. È stato condotto al centro di permanenza salentino. Nella capitale è invece finita la nigeriana, che si è vista revocare la carta di soggiorno in seguito a una condanna a 4 anni di reclusione e al pagamento di 40mila euro di multa per importazione, detenzione e trasporto di sostanza stupefacente. Aveva portato in Italia 65 ovuli di eroina, risultati pari a 20.402 dosi singole. Dall'inizio dell'anno sono venti le operazioni simili effettuate dall'ufficio immigrazione della Questura cittadina. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta in Italia 20mila dosi di eroina, espulsa una 27enne

UdineToday è in caricamento