Cronaca Chiusaforte

Paura in quota, due escursionisti finiscono fuori dal sentiero

A Sella Nevea intervento del soccorso alpino per salvare due persone che avevano abbandonato il tracciato a causa di un nevaio

Due escursionisti,un uomo e una donna, entrambi di Udine, hanno smarrito il sentiero finendo in un punto impervio e pericoloso nei pressi del Foran del Muss. A causa di un nevaio, i due 57enni, hanno chiamato i soccorsi perché non erano in grado di procedere dal punto a 1900 metri di altitudine dove erano finiti. I due erano partiti dal Rifugio Gilberti e, una volta fatto il giro per Sella Bilapec passando per il Bivacco Marussigh,  si sono abbassati troppo di quota finendo appunto fuori traccia in un punto particolarmente difficile. sono intervenuti per portare in salvo i due escursionisti il soccorso alpino di Cave del Predil, la guardia di finanza di Sella Nevea e l'elisoccorso della protezione civile. 

IMG-20210729-WA0015-2

Il pilota della Elifriulia a bordo del velivolo ha portato i soccorritori in quota e li ha sbarcati nei pressi del luogo dove si trovano l'uomo e la donna, stremati e impauriti. I soccorritori hanno tratto in salvo prima l'uomo che si era abbassato in cerca di aiuto e lo hanno caricato a bordo per riportarlo a valle. In un secondo tempo hanno raggiunto la donna che aveva bisogno di sostegno anche per superare a piedi il tratto periglioso. Alla fine hanno imbarcato anche lei e l'hanno portata giù. Per il recupero sono stati impegnati sei soccorritori. L'intervento si è concluso intorno alle 20.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in quota, due escursionisti finiscono fuori dal sentiero

UdineToday è in caricamento