menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scivola e si rompe una caviglia, escursionista udinese si infortuna in Abruzzo

L'uomo, un udinese di 54 anni, si trovava in provincia di Teramo con amici

Si trovava a Pietracamela, in provincia di Teramo, con alcuni amici per un’escursione sul Corno Piccolo: un turista di 54 anni di Udine, rientrando dal Rifugio Franchetti, a quota 2.433 metri, all’altezza della Madonnina è scivolato sulla ghiaia e si è fratturato la caviglia sinistra. 

L'infortunio

L’uomo, impossibilitato a scendere, ha immediatamente allertato il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, prontamente intervenuto con l’equipe medica, a bordo dell’elicottero del 118, decollato dall’aeroporto di Preturo (Aq). Intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino e l’equipe sanitaria del 118, hanno verificato le condizioni fisiche del turista  friulano, lo hanno stabilizzato, imbracato e tratto in salvo a bordo dell’elisoccorso con il verricello. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Teramo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento